Facebook

Cineforum Vasto – 16-30 aprile 2011

Share On GoogleShare On FacebookShare On Twitter

Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura

Nei giorni di sabato 16 e sabato 30 aprile

a Vasto (Ch)

alle ore 16.00

in Via Buonconsiglio, presso la sala Parrocchiale

Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura organizzate dall’Associazione Culturale Abissinia, nell’ambito del progetto Chieti Integra, promosso dalla provincia di Chieti.
L’A.C.M.A. collabora con i documentari dell’archivio del Festival del documentario d’Abruzzo.

Questi i documentari che saranno proiettati:
sabato 16 aprile


HANNA E VIOLKA
di Rossella Piccinno,
Prod. Rossella Piccinno, DakhlaVision, Variemani,
2009, 56′

Hanna Korszla è una delle 1.700.000 badanti presenti in Italia, vive in Salento da tre anni insieme a Gina e Antonio, un anziano ultraottantenne malato di Alzheimer, di cui si occupa costantemente.
Violka è sua figlia, diciannovenne polacca senza lavoro.
Le vite di Hanna e Violka si incontrano come in uno specchio scambiando i propri ruoli nella cura di ‘Ntoni.
E’ così che Hanna può finalmente ritornare in Polonia a riabbracciare il resto della sua famiglia confrontandosi con un presente e con un passato difficile, mentre Violka, badante-bambina, fa i conti con un soggiorno che non si rivela essere proprio “una vacanza”.

Note di regia del documentario “Hanna e Violka”


BICE DEL KREIS 4 DI ZURIGO
di Perla Ciommi,
Ass. Plinio Prod. – RTSI,
2009, 14′

 

Link al video su Youtube


SABATO 30 APRILE

NÌGURI
di Antonio Martino,
 prod. Martino / Videoinflussi,
2009, 47′

Cosa succede agli immigrati richiedenti asilo tra l’arrivo a Lampedusa e l’ottenimento dello status di rifugiato? Siamo davvero pronti ad accogliere queste persone nel nostro paese?

E ancora, come abbiamo fatto, noi italiani, a dimenticare il nostro non cosi lontano passato di emigranti?

Il microcosmo di un piccolo villaggio calabrese, dove ha sede uno dei più grandi campi d’ accoglienza d’ Europa, riflette quello che succede nel macrocosmo d’Italia: paura delle diversità, diffidenza e il dubbio se e come accogliere tutta questa gente disperata che raggiunge le nostre coste.


ALISYA NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE
di Simone Amendola,

Prof. PARSEC Coop.Sociale / FILMALBATROS,
2009, 38′

A Cinquina, periferia di Roma, vive una comunità del tutto simile alle banlieues parigine.
Le storie e gli sguardi dei ragazzi del quartiere ci parlano di una speranza nonostante tutto.
Note di regia del documentario “Alisya nel Paese delle Meraviglie”

 


La presentazione di alcune delle proiezioni sono visionabili nel sito Cinemaitaliano.info

ANNA E VIOLKA –  – http://www.cinemaitaliano.info/hannaeviolka
ÌGURI –  – http://www.cinemaitaliano.info/niguri
ALISYA NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE –  – http://www.cinemaitaliano.info/alisyanelpaesedellemeraviglie

Le proiezione sono gratuite ad ingresso libero   –   info: munganowakucecilia@yahoo.it   –   320 010 6627 / 388 898 77 38


Antonio Martino
http://www.antoniomartino.net

Biografia del Regista

Antonio Martino, giovane regista indipendente, vive e lavora a Bologna.
Dopo la laurea al Dams nel 2004, avendo già collaborato con Ong (ANPAS Emilia-Romagna, Gruppo Yoda Bologna) ed alcune associazioni di volontariato, gira “Fatma Aba-ad.
Come ho imparato ad amare i Saharawi”, realizzato nel deserto del Sahara presso i campi profughi Saharawi.
Nel 2003 affronta il problema dell’antiproibizionismo in Italia girando, insieme ad un gruppo di filmmakers, il documentario Siamo fatti così, che vede come attore principale Freak Antoni, cantante degli Skiantos. Nel 2005 arriva fin sotto il reattore nucleare di Chernobyl e gira “Noi siamo l’aria, non la terra” documentando le attuali condizioni di vita e le conseguenze subite dalla popolazione che vive nei pressi della centrale nucleare di Chernobyl a diciotto anni di distanza dalla catastrofe.
Subito dopo, curioso di capire le motivazioni di alcuni gravi fatti di cronaca commessi in Italia nel 2005 da giovanissimi ragazzi rumeni, decide di analizzare le condizioni dei bambini che vivono in una società che a stento cerca di riprendersi dopo gli orrori post Ceausescu, cosi gira “Gara de Nord_copii pe strada” con il solo apporto di una piccola telecamera palmare più o meno nascosta ed un budget pari a zero.

Vive con i bambini delle fogne di Bucarest per un mese, aprendo così una finestra sulla loro, spesso vittime della pedofilia di strada (perpetrata spesso da turisti stranieri), della droga, e di abusi da parte di genitori. Il film riceve molti premi, tra i quali il prestigioso Premio produzione Ilaria Alpi 2007. Il film è stato acquistato da Rai 3 e Rai news24.
Nel febbraio 2007 gira Pancevo_mrtav grad” un reportage girato nella città più inquinata d’Europa: Pancevo, in Serbia, a pochi km da Belgrado. Il video indaga sulle conseguenze del bombardamento del più grande complesso industriale della ex Yugoslavia da parte della Nato. Pancevo_mrtav grad” riceve il premio come Miglior documentario al Placet in Focus 2009, a Tornonto, la Menzione Speciale di Legambiente al Festival Internazionale Cinemabiente di Torino, il premio come miglior documentario all’Imola film festival 2007, e la Menzione Speciale al Visioni Italiane Film Festival 2008 e altri numerosi riconoscimenti in diversi festival del cinema.
Noi siamo l’aria non la terra 2005, Gara de Nord_copii pe strada 2006, Pancevo_mrtav grad 2007 fanno parte del progetto Trilogia dell’Est che studia il rapporto tra uomo e ambiente.
Antonio Martino ha collaborato inoltre con vari network internazionali come l’ ARD tedesca, 3SAT, e con SG film production di New York. Nel maggio del 2008 rappresenta la città di Bologna alla Biennale dei giovani artisti del mediterraneo.
Antonio Martino nel settembre del 2007 viene premiato dal presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano per l’alto valore educativo e sociale dei suoi film.
Nell’ottobre 2008 si reca in Uzbekistan, ai confini dell’ex impero sovietico, dove, nei pressi dell’ormai scomparso lago di Aral gira Be water, my friend, un minidocumentario che tratta le assurde condizioni di vita di ex pescatori i quali sono stati privati della cosa per loro più importante: l’acqua. Il documentario riceve numerosi premi, tra i quali il primo premio al Clorofilla Film Festival e al Siciliambiente Film Festival.
Nel Marzo del 2009 gira, nei pressi di uno dei campi di accoglienza per richiedenti asilo più grandi di Europa, in provincia di Crotone, il documentario “Nìguri”, che si aggiudica nel marzo del 2010 il premio come Best Documentary al Hai Visto Mai Festival, diretto da Luca Zingaretti.

Filmografia del Regista :


2011

data fonte articolo
sabato 30 aprile San Salvo in piazza Vasto, Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura
sabato 30 aprile Pagine Abruzzo Ultimo appuntamento del Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura
sabato 30 aprile Giulianova news Vasto, ultimo appuntamento con il Cineforum sull’immigrazione
venerdì 29 aprile Quotidiano d’Abruzzo Vasto, ultime proiezioni al cineforum sull’immigrazione
venerdì 29 aprile Chieti scalo Ultimo appuntamento con il Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura
giovedì 28 aprile La bacheca d’Abruzzo Ultimo appuntamento del Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura sabato 30 aprile 2011 a Vasto
giovedì 28 aprile Giornale di Montesilvano Vasto, Cineforum dell’Acma. T – tema, immigrazione
giovedì 28 aprile Comunicati.net Ultimo appuntamento con il Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura
giovedì 28 aprile Cinema Italiano Ultimo appuntamento con il Cineforum sulle Tematiche legate all’Immigrazione ed all’Intercultura
lunedì 18 aprile Eventi a Pescara Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura a Vasto (Ch)
venerdì 15 aprile Eventi e sagre Cineforum a Vasto
venerdì 15 aprile In-dies Immigrazione: Cineforum a Vasto
venerdì 15 aprile Giulianova news Cineforum sulle Tematiche legate all’Immigrazione
venerdì 15 aprile San Salvo in piazza Cineforum sulle Tematiche legate all’Immigrazione ed all’Intercultura
venerdì 15 aprile In Abruzzo Cineforum
venerdì 15 aprile Press on web Vasto. Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura
giovedì 14 aprile Chieti scalo Vasto. Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura
giovedì 14 aprile Giornale di Montesilvano Vasto – Cineforum sulle tematiche legate all’immigrazione ed all’intercultura
giovedì 14 aprile Agenzia Astra Cineforum interculturale a Vasto nell’ambito del Progetto “Chieti integra”
giovedì 14 aprile Cinema Italiano Cineforum sulle Tematiche legate all’Immigrazione ed all’Intercultura
giovedì 14 aprile La bacheca d’Abruzzo Cineforum sulle Tematiche legate all’Immigrazione ed all’Intercultura
giovedì 14 aprile News on line Cineforum sulle Tematiche legate all’Immigrazione ed all’Intercultura

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Share This