Facebook

Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo 2007

By in Festival del Documentario | 0 comments

Share On GoogleShare On FacebookShare On Twitter

 ACMA 2007
1° Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo
Premio Emilio Lopez

Concorso per Cortometraggi e Documentari realizzati da filmakers

di origine abruzzese e/o girati in Abruzzo

Maggio 2007
Martedì 15 dalle ore 18.30
Mercoledì 16 dalle ore 18.30
Venerdì 18 dalle ore 20.30

 

 

 


Cinema Teatro Massimo di Pescara (Sala 4)

Ingresso libero

Associazione A.C.M.A.

 

Associazione Il Sorriso

 

catalogo


Il documentario rappresenta quella parte del cinema che trova nell’analisi e nella lettura della realtà il senso primo dell’esistenza; nella sua semplice complessità si pone come racconto/ testimonianza delle forze che animano le culture del mondo contemporaneo, come mezzo di riflessione e di approfondimento della realtà.

Il documentarista Marco Bertozzi nel suo libro sul documentario italiano parla di “idea documentaria”, come “un campo aperto che si può attraversare con poetiche, stili, temi, prospettive differenti… che tratteggia forme che vanno dal cinegiornale al diario intimo, dal film saggio a un cinema che ibrida realtà e finzione”

Il documentario non è infatti riconducibile al solo cinema di denuncia, ma costituisce a sua volta un universo composito, una costellazione all’interno della quale si incontrano anche narrazioni e slanci lirici, indagini dal taglio sociale, sperimentazioni visive.

Il nostro intento principale era  far conoscere la produzione documentaristica  di autori  abruzzesi, offrendo nel contempo   l’occasione a giovani  film -maker e cineasti di misurarsi con questo tipo di cinema attraverso la realizzazione di opere capaci di documentare, indagare, interpretare quei momenti significativi della vita sociale e culturale  di una regione.

Con grande entusiasmo, e anche un po’ di sorpresa, abbiamo accolto la risposta positiva a questa prima edizione con opere di grande interesse e di ottima qualità.

Da qualche anno custodivamo questo progetto nel cassetto ma non ci era mai stato possibile realizzarlo.

Oggi grazie alla collaborazione dell’Associazione”Il Sorriso”  ha visto la luce questo primo festival e il Premio Emilio Lopez.


Emilio LOPEZ è nato a Roma il 23 agosto 1945 ed è scomparso nell’Aprile 2006.

Ha lavorato come montatore di numerosi documentari tra i quali:

12 Documentari “Yes Australia” – regia Gianfranco Bernabei
“Il respiro della valle” – regia Roberto Serrai ed i documentari “ Le fiabe del legno e della pietra” – regia Alfredo Franco

Per  RAI UNO, con la regia di Gianfranco Bernabei:

Documentari della serie “Capitan Cook” e documentari della serie “Acquario fantastico”

Per la TV Svizzera Italiana

Documentari della serie “Mar rosso” con Enzo Maiorca e 12 puntate della serie “Quinto Continente” di Gianfranco Bernabei; documentario “Storia del Cinema Italiano” di Carlo Lizzani

Ha realizzato alcuni documentari tra i quali:

“La Foresta Sacra” realizzato da Adriano Mazzi con la regia di Alfredo Franco ed Emilio Lopez, 2000; “Lungo il corso del Pescara”, 2005; “Dalla Maiella all’Adriatico”, 2005 e “Le sorgenti del Pescara”, 2005.


Programma e sinossi

Opuscolo due facciate


Martedì 15 maggio 2007 Concorso 1° parte

Mercoledì 16 maggio 2007 Concorso 2° parte

Venerdì 18 maggio 2007 Proiezione documentario di Emilio Lopez

a seguire: Premiazione e proiezioni opere vincitrici.

Cinema Teatro Massimo di Pescara (Sala 4)

Sono risultati vincitori:

Per i cortometraggi:

“Park” di Massimo POMILIO

 

“per l’originalità del soggetto trattato e dello sviluppo narrativo a partire da una situazione quotidiana e apparentemente banale e per la capacità di osservare e trasmettere la realtà dei protagonisti  rispettandone i tempi e i piccoli gesti”.


Per i documentari:

”L’uomo che inventò l’elicottero” di Fabio SANVITALE

“per il grande lavoro di ricerca storica e d’indagine che è propria dell’attività documentaristica e per la capacità di fornire notizie e conoscenze su un singolare personaggio della cultura abruzzese seguendone tutta la complessa vicenda umana”

Una menzione speciale è andata al documentario “La malattia dell’arcobaleno. Appunti sul cinema di Luigi Di Gianni” di Simone Del Grosso “per la qualità espressiva del documentario capace di rendere, attraverso un linguaggio di grande fascino per lo spettatore, la ricchezza degli orizzonti culturali ed umani del protagonista”.

 

Il buon esito di questa prima edizione, sia per la qualità dei documentari proiettati che per la risposta positiva del pubblico intervenuto, ci sprona ad attivarci – sin d’ora – per la futura seconda edizione.


Martedì 15 maggio 2007
dalle ore 18.30
Concorso 1a parte

L’UOMO CHE INVENTO’ L’ELICOTTERO di Fabio Sanvitale, 2006, 50’

Corradino d’Ascanio, inventore della vespa e dell’elicottero, il cui primo volo avvenne a Pescara. Nel documentario il regista ne ricostruisce la vita di geniale inventore a 360°.

Fabio Sanvitale di Pescara,  è attore teatrale, produttore cinematografico, giornalista ed autore di documentari: “Paranze”, Toni Negri” e di numerosi lavori teatrali. Attualmente è in tournèe con “Il caso Fenaroli”. E’ direttore del Pescara Corto Script.


PARK di Massimo Pomilio, 2006, 18’

Viaggio nel mondo dei parcheggiatori “non ufficiali”. Tra le vie di una Pescara indaffarata, con utenti della strada in perenne battaglia alla ricerca di un parcheggio, tra mille insidie del codice della strada, appaiono due amici pronti ad aiutare gli automobilisti impazziti.

Massimo Pomilio di Pescara, regista di cortometraggi, tra cui “Il commissario Montalburro ed i falsi d’autore”, “Svegliati…Ugo” e di spot e filmati pubblicitari.

LA CORSA DEI “ZINGHERE” di Federico Garofano, 2006, 40’

Resoconto della tradizionale gara a piedi nudi, su di un ripido pendio, in devozione alla  Madonna di Loreto che si svolge a Pacentro in provincia dell’Aquila.

Federico Garofano nato a Popoli (Pe),  filmaker non professionista realizza documentari ambientalistici e sulle tradizioni popolari.

IO,  SECONDINO  TRANQUILLI di  Pasquale Di Ianni, 2006, 22’

Silone si racconta e al suo narrare si intreccia la storia di un presunto anarchico vessato dalle autorità. Due storie ma un unico finale.

Pasquale Di Ianni di Pacentro (Aq), è autore teatrale e cinematografico. Tra i suoi lavori: “La valigia di cartone”, “Il cielo della libertà”, “Abbiamo già dimenticato”.

BLIND MEN di Andrea Santarone, 2002, 14’

Una serie di storie: una madre che accudisce la sua bambina, una studentessa che si prepara per un esame, un falegname per hobby…proposte evitando qualsiasi manipolazione e senza avvalersi di alcun commento. Il fine è quello di dare, con obiettività, la cognizione di come si può vivere e si deve vivere nonostante l’assenza di un senso così importante come la vista. I protagonisti del video sono tutti ciechi assoluti.

Andrea Santarone di Pescara, esordisce nel 2001 con il video “Patologia Matematica” presentato al festival del cortometraggio Unimovie, poi realizza “Unreal”, e “Plane”. “Blind Men” ha avuto una menzione speciale al Festival del cortometraggio “Scrittura e Immagine”, selezionato per il Med Film Festival di Roma e acquisito dalla Mediateca Macro al Museo d’Arte Contemporanea di Roma.

PIU’ SCURA E’ LA NOTTE di Valeria Galasso, 2005, 4’36’’

Quando si fondono i rumori della strada con quelli della mente, tutto diventa pura utopia! Esiste però una radice ben salda che permette la sopravvivenza nell’evoluzione o involuzione sociale e /o individuale.

Valeria Galasso è nata a Pescara, attualmente vive e lavora a Roma dove è impegnata al montaggio di un videoclip musicale, precedentemente ha lavorato sempre in qualità di montatore ad un film di cinema indipendente nel giugno 2006 e, in qualità di fonico, al film “Viaggio d’inverno” con Remo Remotti. Il suo corto “Più scura è la notte” ha partecipato al Milano Film Festival, al Festival degli Ultracorti e al Festival Internazionale di Roma – Festarte 2005.

CANTIERI di Maurizio Fiume, 2006, 29′
Alcuni detenuti del carcere di Pescara, grazie all’art. 21 dell’Ordinamento Penitenziario, usufruiscono di un permesso grazie al quale ogni mattina escono di prigione per poter frequentare un corso di formazione professionale ed imparare un mestiere legato al settore dell’edilizia. E’ l’occasione di assaporare quel pizzico di libertà capace di dare loro la speranza di ricominciare e il coraggio e la fiducia nella vita.
Maurizio Fiume napoletano è autore di documentari,  film e cortometraggi. Ha collaborato con autori quali Mario Martone, Roberto De Francesco e Daniele Gaglianone. Ricordiamo tra le sue opere : “In nome di Giancarlo” di cui è anche sceneggiatore, il documentario “Vesuvio – Il gigante che dorme”, il cortometraggio “Confini”, “E io ti seguo” film sulla vicenda del giornalista ucciso dalla camorra Giancarlo Siani.


Mercoledì 16 maggio 2007
dalle ore 18.30
Concorso 2a parte

LA MALATTIA DELL’ARCOBALENO. APPUNTI SUL CINEMA DI LUIGI DI GIANNI di Simone Del Grosso, 2006, 46’

Questo video è un road movie tra le locations di alcune opere fondamentali di Luigi Di Gianni. La Lucania, terra d’origine del regista per parte paterna, rappresenta lo scenario privilegiato, quel “paesaggio dell’anima” che si offre come sfondo delle sue opere più sentite.

Il tempo, in un film nella memoria, può riavvolgersi e proiettarsi in avanti, e la narrazione sospendersi per cedere il quadro al “reperto d’arte”, ai frammenti delle opere del maestro. La giostra gira e conduce oltre i confini della Nazione stessa, fino ad una “deriva” bella ed inattesa, che tuttavia non manca di far riflettere su di un certo modo di essere del nostro paese.

Simone Del Grosso nato a Giulianova (Te) attualmente è Dottore di Ricerca nell’area Anglistica presso l’Università D’Annunzio di Pescara.  Dal 2000 ha realizzato vari documentari tra cui: Watching football (RAI Sat Sport), Il Tempo in debito, Storie minime, Zucchero Amaro.


VALIGIE DI CARTONE “THE ITALIAN DREAM” di Germano Di Mattia, 2005/2006, 65’

Il documentario racconta, attraverso un viaggio immaginario in varie epoche, l’epopea e la storia degli emigranti italiani. Il film è stato girato in Abruzzo.

Germano Di Mattia nato ad Avezzano (Aq)  ma ha vissuto la sua infanzia a Turmero in Venezuela. Ha esordito come fotomodello a 16 anni poi come cantautore e attualmente si occupa anche di televisione sia come autore che come regista nelle reti di Sky TV. Ha realizzato nel 2003 “La leggenda del lago” e nel 2005 il corto “Il miracolo”. E’ autore anche di 5 racconti.


STASIPERUN’OPERA (deliriochimicoingabbia) di Flavio Sciolè 2006, 12’

Un delirio ed una stasi per un’opera. Un uomo in gabbia, senza soluzioni. Il video è attuato da Sciole’ sia col montaggio in macchina (pergolesi e video) che con una postdemolizione (audio e video).

Flavio Sciolè è nato ad Atri (Te). Apolide, non ha il concetto di appartenenza ad un luogo. Agisce come attore, regista e performer da oltre 15 anni operando prevalentemente nella sperimentazione e nella ricerca rispetto a video, teatro e performance… Direttore artistico di Cinematri (Atri 2000) è autore, regista ed interprete di cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi Con DocumentAzione Artistica realizza documentari dedicati all’arte contemporanea. E’ anche autore di poesie.


1950 SCIOPER0 A ROVESCIO A LORETO APRUTINO di Caterina Donatelli, Daniela Vola e Fabrizio Giovanetti,  2005, 17′

Il dopoguerra, la fame, la disoccupazione, le fatiche per costruire una nuova esistenza e il diritto ad una vita dignitosa, lontani dalla propria terra. Il documentario racconta, attraverso le voci e i volti di alcuni dei protagonisti, uno degli episodi più importanti del conflitto sociale delle campagne abruzzesi.

Caterina Donatelli  di Loreto Aprutino è regista e sceneggiatrice per passione, si occupa anche di laboratori video per le scuole.

Daniela Vola di Pescara, regista, sceneggiatrice ed operatore culturale lavora da dieci anni nella produzione di prodotti multimediali.

Fabrizio Giovanetti si occupa di montaggio ed è autore di cortometraggi.


LE VIE DELL’ANIMA di Armando Nardecchia e Amedeo Villanucci, 2006, 16′

Tre storie apparentemente diverse ma legate da un unico destino: un aiuto insperato per una scelta difficile.

Armando Nardecchia dell’Aquila e Amedeo Villanucci di Ortucchio (Aq) si cimentano per la prima volta con la macchina da presa e questo loro lavoro è scaturito da una serie di sperimentazioni personali.


Venerdì 18 maggio 2007 dalle ore 20.30

Proiezione documentario di Emilio Lopez

Premiazione e proiezioni opere vincitrici

Lungo il corso del Pescara 
di  Emilio Lopez, 2005, 26′,30”

Seguendo il corso del fiume Pescara, attraversiamo la città medievale di Popoli, protetta dal castello dei Cantelmo, per soffermarci alle sorgenti del fiume e al suo habitat vegetale e animale. Non lontano dal Pescara possiamo ammirare la più ricca ed elaborata opera che l’uomo abbia mai realizzato in questi luoghi: l’abbazia di San Clemente a Casauria, e visitiamo anche il paese di Castiglione a Casauria con le sue case, le torri e le centinaia di rondini che lo abitano.


   Regolamento    scaricabile in formato .pdf | Scheda di iscrizione + Liberatoria   scaricabile in formato .pdf


 Questo è l’elenco degli articoli che hanno descritto la nostra iniziativa.

data – fonte – articolo


www.myspace.com/valeriagalasso

mercoledì 16 maggio – www.abruzzoreport.com –  Prosegue il Festival del Cortometraggio

mercoledì 16 maggio – www.tgroseto.net – Prosegue il Festival di Corti e Documentari a Pescara

mercoledì 16 maggio – www.newson.it – ACMA 2007 – Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

martedì 15 maggio – www.agenziastra.it – Pescara.Al via il Festival del Documentario Abruzzese

martedì 15 maggio – www.abruzzo24ore.tv – A Pescara il primo “Festival di corti e documentari d’Abruzzo”

martedì 15 maggio – www.themalinformazione.it – Al via oggi ACMA 2007

martedì 15 maggio – www.newson.it – Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

lunedì 14 maggio – www.primadanoi.it – Parte martedì il festival dei corti e dei documentari made in Abruzzo

lunedì 14 maggio – www.provincia.pescara.it – Cortometraggi e documentari, è qui il Festival

lunedì 14 maggio – www.newson.it – Corti e Documentari d’Abruzzo

lunedì 14 maggio – www.lanciano.it – Corti di casa nostra

giovedì 10 maggio – www.nonsolocinema.com – ACMA 2007 – Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

mercoledì 9 maggio – www.regione.abruzzo.it – ACMA 2007 – Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

mercoledì 9 maggio – www.newson.it – Primo Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

lunedì 7 maggio – www.newson.it –Primo Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

lunedì 7 maggio – http://portoarteorg/ – ACMA 2007 – Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

mercoledì 2 maggio – www.themalinformazione.it – Corti e documentari: in scadenza ACMA 2007

lunedì 30 aprile – www.tgroseto.net – Concorso Cortometraggi e Documentari realizzati in Abruzzo o da abruzzesi

lunedì 30 aprile – www.comunicati.net – Concorso per Cortometraggi e Documentari Abruzzo.

lunedì 30 aprile – www.newson.it – E’ in scadenza ACMA 2007 – Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

lunedì 30 aprile – www.manifestazioni.com – www.manifestazioni.com/manifestazioni/manifestazione/71f0bab220

venerdì 30 marzo – www.teleagenda.it – ACMA 2007 – Festival di Corti e Documentari d’Abruzzo

giovedì 29 marzo – www.newson.it –ACMA 2007 – Festival-Primo annuncio

giovedì 29 marzo – http://guide.dada.net/giornalismo – ACMA 2007 a Pescara

giovedì 29 marzo – www.comunicati.net – www.comunicati.net/comunicati/arte/cinema/36788.htm


Comunicati Stampa

Lunedì 14 maggio 2007 – Si apre domani, Martedì 15

Martedì 15 maggio 2007 – Oggi, martedì 15 maggio

Mercoledì 16 Maggio 2007 –  Oggi mercoledì 17

Venerdì 18 Maggio 2007 – Oggi, venerdì 18

venerdì 18 Maggio 2007 – Venerdì 18 Maggio: i vincitori

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *